This opera by TC
is under a Creative Commons BY-NC-ND 3.0.
sabato 4 febbraio 2012

Le 5 peggiori scarpe da indossare quando nevica.

Come da titolo. Viste tutte.

5) Le Clark's.

Non so se troverete mai nell'universo mondo una sostenitrice delle Clark's più accanita della sottoscritta. Ma le Clark's suddette hanno un paio di controindicazioni: sono scamosciate e soprattutto hanno una suola di plastica scivolosa come poche cose al mondo. Già è pericoloso quando piove, perché dovete rischiare la vita quando l'asfalto è ghiacciato e si rischia la scivolata ogni tre metri pure con le suole anticarro?

4) Le Converse.


Amici, le Converse di pezza sono belle e su questo non ci piove (anche perché se ci piove poi potete prenderle e buttarle nel cestino). Devo dire che a Praga un mio amico ci andò in giro per tutto il tempo facendo pure il pattino sulle lastre di ghiaccio, e ciononostante è ancora vivo (anche se violentemente esondato nel cervello, ma quello non perché ha sbattuto la testa). Ma ve le sconsiglio caldamente perché una volta che si sono bagnate non c'è modo poi di farle asciugare subito e dopodiché conviene direttamente che vi amputiate entrambi i piedi.

3) Le ballerine.
Perché, per quale motivo andare in giro con una scarpa che lascia scoperta la metà del piede? Perché dovete fare le fighette anche in mezzo alla tormenta? Meglio un Dr Martens oggi che una cancrena domani! Se dovete fare le fighette non uscite proprio di casa, o rischiate di finire in mezzo a una battaglia di palle di neve che potrebbero farvi cascare dalla testa il vostro meraviglioso colbacco di pelliccia (e poi come si fa).

2) Le scarpe coi tacchi.

...no vabbé queste non meritano neanche commenti. Se volete morire, fate pure.


1) Le Hogan.
Ma non perché abbiano controindicazioni particolari. Solo perché sono brutte e andrebbero boicottate a prescindere.

1 commenti:

Emma ha detto...

Le Hogan sono il male!

A me è capitato più volte di uscire in ballerine mentre il sole splendeva e le previsioni dicevano "Sole, sole e sole"... per poi tornare a casa fradicia causa temporale improvviso.

www.followthemarchhare.blogspot.com

Posta un commento

| Top ↑ |